TERZA PAGINA

VIAREGGIO

JOVA BEACH PARTY 2022 VIAREGGIO

2 e 3 SETTEMBRE 2022

Dopo il successo straordinario dei grandi appuntamenti toscani del 2019 con 80 mila persone, il JOVA BEACH PARTY torna a Viareggio per altre due imperdibili, uniche e irripetibili feste in riva al mare, che scalderanno la Spiaggia del Muraglione il 2 e 3 settembre 2022. La magia è pronta a ripetersi ma diversa e sempre unica: Lorenzo con la band, Lorenzo in console, con ospiti nazionali e internazionali, per un format che cambierà ad ogni live, vivo, divertente, emozionante, innovativo.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante testo

L’Ambiente SI Nota: torna il Concerto degli strumenti musicali riciclati a Lucca il 4 dicembre

Sostenibilità, economia circolare e musica. Questi gli ingredienti de L’Ambiente SI Nota – 2° Concerto degli strumenti musicali riciclati (www.lambientesinota.it), in programma il prossimo 4 dicembre, alle ore 21.00, presso il Teatro del Giglio di Lucca, tra i comuni più “ricicloni” d’Italia.

Chitarre realizzate con manici di scopa, batterie con bidoni di latta, c’è chi suona persino gli elettrodomestici e la verdura! L’Eco Concerto di Natale  vedrà come protagonisti alcune delle maggiori band italiane che hanno reinventato, in un’ottica green, i tradizionali strumenti musicali e ne hanno creati di nuovi, attraverso l’utilizzo di materiali di recupero e di verdura: Conciorto, Gaudats Junk Band, Riciclato Circo Musicale.

La manifestazione è organizzata da Pentapolis che, dal 2006, promuove l’ambiente, la responsabilità sociale e lo sviluppo sostenibile.

“Il progetto L’Ambiente Si Nota – afferma il presidente dell’associazione Massimiliano Pontillo –  nasce per diffondere, attraverso la musica, i temi dell’Agenda 2030 e la cultura della sostenibilità tra i giovani, ma anche per sottolineare il ruolo della stessa come motore di cambiamento socio-culturale. Saranno avviati anche laboratori formativi musicali con strumenti riciclati, che coinvolgeranno bambini, ragazzi e gli stessi artisti”.

Al Concerto è legato il minicontest online “L’Eco Strumento che SI Nota” che invita gli utenti a realizzare un proprio “strumento riciclato” e a caricare successivamente su Facebook e Instagram una foto o un video che lo ritrae. Sarà premiata l’idea più originale, in collaborazione con i gruppi musicali coinvolti.

L’iniziativa è realizzata con il contributo del Comune di Lucca, il sostegno di Lucart, e il supporto di Geal e Sistema Ambiente.


Il transumanesimo e la cybercultura nel mondo della musica

Si rimarca il valore del trans come persona che vuole cambiare identità sessuale e tutto quello che ne concerne. Il trans-umano ha anche un’altra direzione: quella robotica e cybernetica. Che cosa centra con la musica?


Le origini

Tutto ebbe inizio nel 1927 con “METROPOLIS” film muto che anticipò come “1984” i nostri tempi odierni (anno in corso 2021).
Il film del 1927 “Metropolis” di Fritz Lang infatti è uno di quei classici che resistono alla prova del tempo. Invece di diventare dimenticato e obsoleto, “Metropolis” è sempre più rilevante in quanto molte delle sue previsioni stanno diventando realtà. Il suo messaggio occulto di fondo del film è validissimo oggi e le stelle delle pop come Lady Gaga, Madonna, Beyoncé, Kylie Minogue e altre fanno uso delle sue immagini.

Metropolis è una pellicola di  fantascienza pubblicato nel 1927 da Fritz Lang, un maestro dell’espressionismo tedesco. A sinistra la locandina del film, a destra la copertina The ArchAndroid (Suites II and III) l’album di debutto della cantante statunitense Janelle Monàe (che ne dite si rassomigliano?).

Situato in una distopia futuristica divisa in due classi distinte e separate, i pensatori e gli operai, Metropolis descrive le lotte tra le due entità opposte. Sapendo che è stato prodotto nel 1927, vedendo questo film oggi è facile notare come molti degli aspetti “fantascientifici” trovino riscontro nella realtà attuale. Metropolis descrive una società dove il “Nuovo Ordine Mondiale” è già stato attuato e una élite selezionata vive nel lusso, mentre una massa di lavoratori deumanizzati vive in un inferno severamente controllato.

Come abbiamo visto negli articoli precedenti, Metropolis ha un eco esorbitante nella cultura pop e viene ripreso spessissimo nella musica pop. Che si tratti di video musicali o servizi fotografici, le pop star sono spesso dipinte come il personaggio di Maria, un androide programmato per corrompere la morale dei lavoratori e incitarli alla rivolta, dando all’élite una scusa per usare la violenza per la repressione. Che le pop star usate dall’elite nella stessa maniera, tentino di corrodere la moralità delle masse?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...